estratto Statuto

 estratto dello Statuto

AMICI DI UN PALLONE onlus

ART. 4 – OGGETTO E SCOPO

4.1. L’Associazione non persegue scopo di lucro né finalità di carattere politico.

4.2. L’Associazione persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale.

4.3. L’associazione si prefigge come scopo principale di operare per la promozione dell’attività sportiva fra giovani e meno giovani e di sensibilizzare chi svolge attività sportiva ad coinvolgere altre persone in condizione di difficoltà a fare sport.

In particolare, l’Associazione intende valorizzare la cultura sportiva come strumento abilitativo su soggetti con difficoltà e/o patologie motorie, intellettive e relazionali, che ne soffrono in modo non temporaneo, senza escludere soggetti non rientranti in tali categorie.

Inoltre l’Associazione persegue finalità di integrazione sociale, promuovendo lo sport come

strumento di coesione, educazione, formazione, progettualità e ricreazione delle persone,

soprattutto quelle con difficoltà.

L’associazione potrà inoltre svolgere tutte le altre attività previste dall’articolo 10 del decreto legge 460/97.

4.4. Per favorire la raccolta di fondi o donazioni e nel rispetto delle proprie finalità istituzionali, l’Associazione potrà organizzare, gestire e promuovere eventi, convegni, conferenze, seminari, manifestazioni culturali e campagne di sensibilizzazione e divulgative, momenti di aggregazione e di animazione, attività di educazione e di formazione, e promozione del volontariato.

4.5. L’Associazione può svolgere la propria attività anche in collaborazione con qualsiasi altra Istituzione pubblica o privata nell’ambito degli scopi statutari.

4.6. L’Associazione garantisce l’integrazione sociale e la parità di trattamento tra le persone indipendentemente dalla razza, sesso, credo religioso e dall’origine etnica, disponendo le misure necessarie affinché tali differenze non siano causa di discriminazione anche in un’ottica che tenga conto del diverso impatto che le diverse forme di discriminazione possono avere su donne e uomini, nonché dell’esistenza di forme di razzismo a carattere culturale e religioso.

4.7. Unicamente per la realizzazione dei propri scopi e nell’esercizio delle proprie attività istituzionali, l’Associazione può inoltre compiere tutte le operazioni immobiliari, mobiliari e finanziarie, ivi compresa la concessione di garanzie reali e personali in favore proprio o di terzi, nonché la trasformazione del patrimonio, anche tramite donazioni, anche modali, nel rispetto della congruità dell’operazione e dei fini statutari.

4.8. Nel rispetto di quanto stabilito dall’Art.10, lettera c), è  fatto divieto all’Associazione di svolgere attività diverse da quelle menzionate alla lettera a) ad eccezione di quelle ad esse direttamente connesse.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *